Rosa canina: utile contro i raffreddori

20090621163200_rosa-canina.jpgLa rosa canina (Rosa canina) è una specie spontanee appartenente alla famiglia delle Rosacee, diffusa in Europa. Questa pianta di rosa è molto utilizzata nella medicina naturale per la sua ricchezza di vitamina A, B e C, che sono utili per rafforzare il sistema immunitario, abbassare la febbre, ridurre i calcoli biliari di combattimento, combattere l’artrite reumatoide, i dolori alle articolazioni, ai reni e mal di stomaco, la rigidità articolare, diarrea e costipazione. La rosa canina, utilizzata in fitoterapia, può essere venduto in forma di tintura madre (di solito consumato 45 gocce 3 volte al giorno lontano dai pasti), di infusione (una tazza di tisana da bere 3 volte al giorno) o di petali macerati a consumare con miele sciolto in acqua (5 g in 15 ml di acqua per 24 ore). Questa pianta profumata può essere utilizzata come tonico, per recuperare le forze dopo un periodo di forte stress, dopo una lunga convalescenza o semplicemente per trattare i sintomi di stanchezza dovuta al cambio stagionale. Può anche essere utile nei casi di lieve depressione, perché può regolare i bioritmi rendendoci scattanti giorno e donandoci un completo riposo.

Importante: è consigliabile non utilizzare integratori di rosa canina durante la gravidanza o l’allattamento.

Read this post in english here.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...