Facile e salutare brunch!

schermata-2014-02-26-alle-09-16-121A tutti noi è capitato a volte di svegliarci in un orario in cui è troppo tardi per fare colazione ma troppo presto per preparare il pranzo. Cosa fare? Impariamo dagli americani e godiamoci un bel brunch con qualcosa di dolce, qualcosa di salato e qualcosa di croccante a soddisfare le nostre voglie. Quella nella mia foto è la mia idea di brunch per accontentare tutti i desideri, pancetta affumicata cotta in padella, uova strapazzate e pancake alla zucca, tanto per inserire anche un alimento che contiene molte vitamine e minerali come potassio, fosforo, calcio, ferro, vitamina A, C, B1, B2 e B3. La zucca ha anche proprietà lassative, nutrienti, diuretiche, questo la rende un perfetto ingrediente da aggiungere ai pancake. Se avete l’accortezza di usare una padella antiaderente per le uova e anche per la pancetta, potrete non utilizzare condimenti aggiuntivi, e se aggiungete un bel bicchiere di succo d’arancia senza zucchero aggiunto, otterrete un grande piatto, nutriente e pieno di energia per affrontare il pomeriggio .
Godetevi il vostro il brunch!! 🙂

La ricetta per fare i pancake che ho utilizzato si può trovare qui in inglese, ma ve la traduco qui di seguito. Potete creare pancake per 6 persone con la ricetta.
355 ml di latte parzialmente scremato, 245 g di purea di zucca, 1 uovo, 30 ml di olio extravergine di oliva, 30 ml di aceto, 250 g di farina, 40 g di zucchero di canna, 9 g di lievito in polvere, 5 g di bicarbonato di sodio, 2 2 g di cannella in polvere, 1 g di zenzero in polvere e 3 g di sale
In una ciotola, mescolate insieme il latte, la zucca, l’uovo, l’olio e l’aceto. Unite la farina, lo zucchero di canna, il lievito, il bicarbonato di sodio, la cannella, lo zenzero e il sale in una ciotola a parte. Mescolate tutto assieme. Scaldate una piastra o padella leggermente unta d’olio a fuoco medio alto. Versate la pastella in piccole dosi sulla piastra, con circa 1/4 di tazza per ogni pancake. Quando si formeranno bolle sui bordi potrete girarlo dall’altro lato, così da ottenere dei pancake marrone chiaro su entrambi i lati.

You can read this post in english here.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...