Zucchero non raffinato: è super salutare?

brown-sugarLo zucchero di canna non raffinato, come dice il nome, deriva dalla canna da zucchero (Saccharum officinarum), una pianta originaria dell’Asia tropicale.
Lo zucchero è costituito da saccarosio, una molecola disaccaride che agisce come fruttosio e glucosio, una fonte di energia e carburante per tutto il corpo (compreso il cervello e muscoli). La differenza principale tra zucchero raffinato (quello bianco) e non raffinato, è la presenza, nello zucchero non raffinato, di potassio, calcio, ferro. La quantità di minerali presenti è trascurabile (rispetto alla quantità di zucchero si dovrebbe consumare in una dieta sana). Il colore giallastro dello zucchero greggio è dato dai residui di canna da zucchero che sono presenti nei cristalli di saccarosio prima della raffinazione.
Ogni giorno si dovrebbe ingerire un massimo di 90 grammi di zucchero (comprese quelle già presenti negli alimenti confezionati o nei dolci), quindi la tipologia di zucchero scelta non è determinante. Sicuramente sostituire l’uso dello zucchero con del miele, apporta benefici, ma, se assunti nelle quantità consigliate, non è un cambiamento fondamentale.
Il glucosio è uno degli alimenti chiave nella vita, ma troppo zucchero può portare ad obesità, carie e diabete, quindi è importante non esagerare.
Detto questo, ricordatevi di non credere ciecamente a ciò che sentite o leggete, informatevi sempre, siate curiosi, imparerete nuove cose!

You can read this post in english here.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...