Camminare: così semplice e salutare

image-1Camminare, una delle attività che impariamo dai bambini e che spesso diamo per scontate. Siamo così coinvolti dalla vita frenetica, piena di impegni e di orari da rispettare che non diamo importanza a una cosa così semplice. Camminare è un’attività che chiunque può fare, ovunque e in ogni stagione, senza distinzione di età e peso, ognuno con il proprio ritmo. Camminare è l’allenamento più consigliato per coloro che vogliono perdere peso, perché non richiede alcuna conoscenza specifica o passato sportivo, si può praticare ad un ritmo crescente per migliorare il proprio livello di salute. Non è solo utile per aumentare il metabolismo e migliorare il sistema cardiovascolare, abbassando la pressione sanguigna, mantenendo l’elasticità delle arterie, che si muovono e si espandono di più rispetto a quando restiamo seduti. Camminare migliora anche la nostra capacità polmonare, perché i muscoli collegati alla gabbia toracica vengono rafforzati e permettono un ampliamento dello spazio disponibile per i polmoni che può espandersi maggiormente riempiendosi di ossigeno, diminuendo così la frequenza respiratoria. Se questi benefici non vi sembrano già molto importanti, camminare rafforza le ossa, aumentando la densità ossea, migliora la salute delle articolazioni e aumenta il tono muscolare. A mio parere il vantaggio più rilevante è quello mentale, camminare, infatti, anche se solo per 30 minuti ogni giorno, aiuta a combattere lo stress e la depressione, perché in quei 30 minuti ci si può davvero dedicare a sè stessi, distraendosi dai problemi che la vita ci pone affrontare a casa o sul posto di lavoro e rilassare la mente ascoltando i vostri pensieri, le vostre emozioni, magari con un sottofondo musicale o lasciare che la natura calma con i suoi suoni.

Ricordate, bastano solo 30 minuti al giorno per una vita più sana e più felice.

L’immagine riporta le seguenti informazioni:
– Aumenta le endorfine, diminuendo lo stress, la tensione, la rabbia, l’affaticamento e la confusione mentale in soli 10 minuti.
– Diminuisce la probabilità di ammalarsi, dimezzando quella di prendere il raffreddore.
– Fa lavorare i muscoli delle braccia e delle spalle.
– Aumenta la massa ossea, riducendo il rischio di osteoporosi.
– Rafforza le gambe, compresi quadricipiti, flessori del bacino e i muscoli posteriori delle ginocchia.
– Brucia più grasso del jogging.
– Dimezza il rischio di Alzheimer, dopo 5 anni di camminate continue.
– Migliora la pressione sanguigna di 5 punti.
– Impegna i muscoli addominali.
– Limita la probabilità di avere un cancro al colon nelle donne del 31%.
– Migliora la stabilità, evitando le cadute.

You can read this post in english here.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...