Mais: alimento non solo per celiaci

Schermata 2014-05-07 alle 09.55.39

Il mais, Zea mays, uno degli alimenti più popolari al mondo, è un cereale (senza glutine) originario dell’America, arrivato in Europa grazie a Cristoforo Colombo. Per conservare tutte le due proprietà rimineralizzanti, digestive e disintossicanti, va consumato fresco, preferibilmente in chicchi cotti al vapore in insalata o sgranocchiate la pannocchia tostata (senza burro). Il mais ha un’eccellente quantità vitamine e minerali, è infatti ricco di potassio, sodio, fosforo, magnesio, selenio, calcio, ferro, rame e zinco, ma anche di  vitamina B1, B2, B3, vitamina A e acido folico .
È utile nei casi di anemia, grazie alla presenza di ferro, è anche un alimento ricco di fibre, utili per il movimento intestinale, per rallentare l’assorbimento degli zuccheri, contribuendo a mantenere bassi livelli di zucchero nel sangue.
Inoltre, il mais è ricco di antiossidanti fenolici come il beta-carotene e di flavonoidi e di acido ferulico, un importante anti-infiammatorio, questi aiutano a rallentare l’invecchiamento, a combattere il colesterolo LDL (cattivo) e aiutare a la prevenzione del cancro.

Il modo migliore per godere appieno il sapore delle pannocchie è pulirle accuratamente, eliminando il più possibile tutti i fili fastidiosi e le foglie esterne, per poi cuocerle in una padella o bollirle (per 3-5 minuti).

You can read this post in english here.

Annunci

2 pensieri su “Mais: alimento non solo per celiaci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...