Menta: non solo per il Mojito

menta-piperitaMentha è un genere di piante molto aromatiche, il cui profumo e sapore sono facilmente riconoscibili, cresce in tutta Europa, Asia e Africa. Questa pianta era già conosciuta ai tempi dei Greci e dei Romani, per le sue proprietà medicinali, ma è una pianta commestibile, che viene utilizzato in molti dolci e altri piatti, ma soprattutto in bevande come il mojito e il famoso tè alla menta, in arabo “shai” , creato dai nomadi del deserto, i beduini, che vivevano nelle tende, sotto il sole caldo africano; poi questa abitudine si è diffusa ed è stata introdotta in tutte le case del Nord Africa, Marocco, Libia, Tunisia; ognuno ha le proprie versioni di come preparare il tè alla menta.

La menta ha buone quantità di alcuni minerali come calcio, potassio, magnesio, rame, manganese, sodio e fosforo, mentre le vitamine presenti, anche se in quantità discrete, sono la vitamina A, C, D e alcune vitamine del gruppo B.
L’olio essenziale di menta è molto utile per combattere la congestione nasale, basta metterne alcune gocce nell’acqua calda per respirare meglio, è anche un ottimo germicida e viene utilizzato anche nel trattamento del virus dell’herpes simplex e negli entrambi herpes genitali. L’infusione di menta è ottima per lavare il viso e decongestionarlo, combattendo la pelle grassa. Infine, strofinare le foglie di menta tra le dita è utile per combattere gli odori forti della cucina, come ad esempio quando si cucina con l’aglio o la cipolla.

You can read this post in english here.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...