Melograno: sgrana la salute

PomegrateIl melograno, noto come Punica granatum, è un arbusto con rami contorti, spinosi e abbondanti, che sono pieni di bellissimi fiori rossi e  bacche carnose in cui sono contenuti molti semi, coperti con una polpa rosso vivo e molto succosa, raccolte in cavità separate da una sottile membrana. L’origine del melograno sembra essere l’Asia Occidentale, cresce selvatico nel Caucaso. Da sempre frutto simbolo di abbondanza e di fertilità, i melograni sono ricchi di minerali come il potassio, manganes, zinco, rame e fosforo e vitamine A, B, C, E e K. ha anche molte qualità benefiche, infatti ha un potere antibatterico, ha la capacità di alleviare i problemi associati alla menopausa come l’osteoporosi, aiuta anche a ridurre l’assorbimento di colesterolo cattivo e dei grassi e brucia gli zuccheri. Inoltre, l’azione diuretica, stimolata dalla presenza dei minerali nel frutto, migliora l’eliminazione delle tossine attraverso l’urina e contribuisce ad abbassare la pressione sanguigna. Infine, il melograno è buono per il tratto gastrointestinale, infatti, essendo un alimento ricco di fibre, aiuta ilmovimento intestinale e contribuisce, grazie alla presenza di fenoli, a proteggere la mucosa gastrica.

You can read this post in english here.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...