Mora: gustoso frutto che sporca le mani

20140723-063142 pm-66702445.jpgLe more, un frutto a dato dall’aggregazione di bacche, possono essere more di rovo (genere Rovus) o more di gelsi (di solito Morus alba, un piccolo gelso, il cui colore può variare dal bianco al nero e Morus nigra con una forma oblunga, di colore rosso nero o scuro). Entrambi i tipi di more (molto simili per quanto riguarda i valori e le proprietà nutrizionali) hanno solo 36 kcal per 100 grammi, ma forniscono una grande quantità di minerali come potassio, fosforo, calcio e ferro; e vitamine A, B1, B2, B3 e C. Questi frutti piacevoli, dolci e gustosi contengono antociani e flavonoidi, due antiossidanti che combattono i radicali liberi che invecchiano il nostro corpo, ma sono anche diuretici, rinfrescanti e purificanti. Questi gustosi frutti di bosco aiutano a combattere le malattie cardiovascolari, mantenendo pulite e elastiche le arterie, in quanto aiutano a eliminare il “cattivo” colesterolo LDL dal sangue.
Aggiungete le more allo yogurt, all’avena o ai cereali per renderli più gustosi.

L’unica vera pecca di questo frutto è che tende a macchiare pelle e vestiti, quindi quando lo mangiate prestate attenzione!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...