Agave: sciroppo con basso indice glicemico

sciroppo-di-agave.jpgL’Agave è un genere di piante succulente originarie delle zone tropicali e subtropicali dell’America, in particolare del Messico. Certamente la pianta più famosa è Agave tequiliana weber da cui si ricava lo sciroppo con lo stesso nome (e la tequila). L’agave, utilizzata fin dai tempi degli Aztechi, deriva direttamente dalla linfa della pianta, viene estratte e poi filtrata per rimuovere i sedimenti, creando così un liquido di colore e consistenza simile al miele. Lo sciroppo di agave ha un potere dolcificante maggiore dello zucchero (per sostituire 100 grammi di zucchero possono essere utilizzati, infatti, circa 75 grammi di sciroppo), ma sul suo metodo di utilizzo, ci sono opinioni diverse. Questo sciroppo, composto da fruttosio, ha un indice glicemico basso, quindi è consigliato per i diabetici (sempre ricordandosi di ingerirlo con moderazione), ma il suo elevato apporto calorico e le sue scarse proprietà nutritive (a causa delle alte temperature necessarie per la trasformazione ) non lo rendono un eccellente sostituto alimentare. Lo sciroppo di agave viene utilizzato come dolcificante alternativo allo zucchero bianco o di canna, perché non altera il gusto e si scioglie facilmente nelle bevande fredde così come nelle preparazioni culinarie calde.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...