Vergine appassionata: bevete le bolle fruttose

cocktailState già pensando alla prossima estate? Ecco allora un cocktail fruttato, vitaminico, nutriente e fresco da provare l’estate prossima. Per questa ricetta, per due persone, useremo un frullatore, un colino e del Selters; come frutta vi servirà 1 limone, 6 fragole medie, 1 arancia e 2 frutto della passione rosso. Innanzitutto, è necessario ricavare la polpa di frutto della passione attraverso l’uso di un cucchiaio e metterli in frullatore, lavate e tagliate fragole unendole alla polpa di frutto della passione nel frullatore. Aggiungete 150 ml di acqua e frullate ad alta potenza per un minuto. A questo punto avrete un composto cremoso e liscio, se non fosse così, continuate a frullare. Posizionate un colino sopra una caraffa, se non si disponete di un colino della dimensione giusta, chiedete aiuto per tenerlo, in modo da poter spremere l’arancia e il limone sopra il filtro per estrarrne il succo. Pulite il filtro, ora riposizionatelo sulla caraffa e versate il composto cremoso del frullatore, aspettate che tutto il contenuto sia filtrato, aiutando il processo premendo con un cucchiaio sulla polpa nel filtro.  Una volta fatto, aggiungete 200 ml di Selters freddisssimo e mescolate con un cucchiaio.

A questo punto, servite e godetevi la vostra freschezza sana!!!

Annunci

Lamponi: piccoli morsi di vitamine

lamponeIl lampone (Rubus idaeus) è una pianta cespugliosa originaria dell’Europa continentale e in Asia Minore, che appartiene alla famiglia delle Rosacee, coltivata fin dal XVI secolo, facilmente reperibile nelle foreste e nelle aree collinari, riconoscibile per i suoi frutti rossi-rosa, coperti da una leggera peluria. Il frutto del lampone, oltre ad una elevata quantità di acqua, contiene molti minerali come magnesio, sodio, fosforo, potassio, magnesio, zinco, ferro, manganese, rame e calcio. Contiene anche vitamine A, B1, B2, B3, B5, B5, C, E, K e J, acido citrico, pectina (fibra) e fruttosio (zucchero). I lamponi sono particolarmente ricchi di antociani, sostanze in grado di esercitare un’azione antiossidante molto prezioso. Oltre ad essere una gustosissima lamponi frutta sono estremamente vantaggioso per il nostro corpo, questi frutti sono energizzante, rinfrescante e rimineralizzante, la presenza di vitamina C, per esempio, rafforza il sistema immunitario e previene le infezioni del tratto respiratorio superiore.
Le foglie contengono flavonoidi (rutina) e possono essere utilizzati, come decotti o infusi, per diminuire la ritenzione idrica, grazie alle loro proprietà diuretiche, ma anche come rimedio per la diarrea, grazie alla presenza di tannini che esercitano un astringente.
Purtroppo a causa della presenza di acido ossalico, questo frutto è controindicato per coloro che hanno problemi con gotta e iperuricemia.

You can read this post in english here.

Virgin Mojito

perfect_serve_smirnoff_mojitoPerché non godersi un mojito? In questi giorni caldi, qualcosa di fresco e gustoso da bere con gli amici sarebbe fantastico no? Ecco come prepararlo, spiegherò le dosi per due persone; come sempre, sostituendo l’alcol, questa volta invece di rum bianco useremo l’acqua tonica, un tipo di acqua frizzante leggermente amara, che la rende perfetta per dare un gusto rinfrescante e particolare a questo drink.
Per prima cosa, procuratevi delle foglie di menta non troppo grandi, circa 14 foglie e lavatele accuratamente (con le mani già pulite). Non è essenziale avere uno shaker, va benissimo anche un frullatore.  Il primo passo è quello di schiacciare le foglie di menta con 2 cucchiaini di zucchero e 60 ml di succo di lime, se si desidera un sapore più dolce, è possibile aggiungere un po’ di sciroppo di menta.
Mettete ora il vostro pestato nello shaker o nel frullatore assieme al ghiaccio. Agitare per 2 minuti o frullate per 1 minuto. Versate il composto in un bicchiere alto, aggiungete l’acqua tonica, mescolate con un cucchiaio in metallo per alcuni secondi ed ecco pronto il vostro drink analcolico! Perfetto per tutto il giorno.

You can read this post in english here.

Torta di pesche

pCi sono giorni, soprattutto durante il periodo estivo, quando il desiderio di dolci ci assale, ma come possiamo resistere? Abbiamo bisogno di qualcosa di dolce ma delicato, gustoso ma sano. È per questo che vi propongo una ricetta gustosa, una torta di pesche. Se non si vuole aspettare l’estate, si può provare con kiwi o ananas.

INGREDIENTI:
150 g di pesche tritate
2 pesche a fette
200 g di zucchero
di farina 300 g
2 cucchiai di olio d’oliva
5 grammi di lievito
una pizzico di sale e un bicchiere di latte

PREPARAZIONE:
Preriscaldare il forno a 180 gradi, e mettere la carta da forno sulla teglia.
Lavare e affettare le pesche.
Preparare una ciotola con 2 cucchiai di zucchero sciolto ed una piccola quantità di acqua.
Ora potete frullare assieme, in una ciotola diversa, quasi tutte le pesche tritate, assieme alla farina, allo zucchero rimasto, all’olio e al lievito. Versate il composto nella teglia con la carta forno, decorate con le fette di pesche rimaste e spennellate la superficie con l’acqua molto zuccherata. Cuocete la torta per 40 minuti e lasciate riposare per 15 prima di servire.

You can read this post here.

101 giorni di salute

Schermata 2016-02-23 alle 19.14.54In questi giorni mi è capitato molto di riflettere su come aiutare le persone a condurre una vita più sana, aumentando le loro dosi di frutta e verdura ma anche la quantità di movimento quotidiano. Per questo motivo ho ideato una sfida, della durata di 101 giorni, ideata appositamente per migliorare lo stato generale di salute e modificale le abitudini quotidiane. Dovete sapere, infatti, che ripetere un’azione quotidianamente per tre mesi la rende un’abitudine facile da mantenere una volta terminata la sfida. Se decidete di provare, taggate i vostri risultati #101healthy. Il primo obiettivo della nostra sfida è: non mangiare carboidrati complessi dopo le 17; questo obiettivo serve ad aumentare la quantità di frutta e verdura assunta quotidianamente, molte persone infatti trovano difficile riuscire a raggiungere la quota di 5 porzioni tra frutta e verdura. Il secondo obiettivo, 10mila passi al giorno, è un modo per far diventare un’abitudine parcheggiare ad un posto più distante, salire le scale anziché usare l’ascensore, fare una passeggiata del dopocena o altro ancora. L’esercizio cardiovascolare consigliato per tre volte a settimana può essere di qualunque genere vi piaccia, bici, nuoto, corsa, tennis, basket, davvero qualunque! Ricordatevi di praticarlo tre volte a settimana per almeno 50 minuti a sessione. I nostri muscoli, indolenziti, tesi per l’esercizio fisico, avranno bisogno di essere allungati due volte a settimana con sessioni di almeno 30 minuti di yoga, pilates o stretching. Infine tutti noi abbiamo bisogno di conicità muscolare, quindi praticate esercizi a corpo libero o in palestra per almeno 30 minuti nella sessione settimanale. La sfida inizierà per me lunedì 29 febbraio 2016, ma voi potete iniziarla quando volete! Spero sarete in molti a partecipare, postate i vostri piatti, le vostre sessioni con #101healthy!!! 

L’immagine tradotta dice: 101 giorni di salute
1. nessun carboidrato complesso dopo le 17
2. 10mila passi al giorno 
3. esercizio cardiovascolare 3 volte a settimana
4. esercizi di flessibilità 2 volte a settimana
5. esercizi a corpo libero per la forza muscolare 1 volta a settimana