Torta Vegetariana: una ricetta che soddisfano

Vegetarian PieEcco una ricetta gustosa per qualcosa di facile e gustoso.
Per preparare la pasta: 300 g di farina di grano tenero tipo 0, 150 ml di acqua, 50 ml di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
Mettete la farina a fontana su una  spianatoia lavata e asciugata accuratamente, aggiungete il sale e l’olio e cominciate a mescolare. Aggiungete l’acqua un po’ alla volta, l’impasto non deve essere appiccicoso. Continuate a lavorare per 12-15 minuti, a questo punto il vostro impasto sarà morbido e potrete formare una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno 20 minuti. Nel frattempo iniziate a grigliare le melanzane. Stendete la pasta con il mattarello.
Una volta che avete steso la pasta sfoglia sulla parte superiore della carta forno, posizionatela nella teglia, bucatela leggermente con i rebbi di una forchetta e versate due bicchieri di salsa di pomodoro, aggiungete un pizzico di sale, le melanzane grigliate e tagliate a fettine, 200g di mozzarella affettata e tagliata, 6 foglie di basilico e un pizzico di sale. Cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per 40 minuti e lasciar raffreddare per 15 minuti prima di servire.

Finta pizza: ricetta!!

Fake pizzaVi capita mai di aver voglia di pizza ma di non poterla soddisfare? Magari perchè siete a dieta, magari perchè la lievitazione della pasta per la pizza è troppo lunga o magari le pizzerie attorno a voi sono chiuse. Ecco qualcosa con un sapore simile alla pizza, più rapida da preparare e molto nutriente, con ingredienti freschi e sani. Ecco a voi la ricetta della finta pizza!!
Ingredienti: 600 g di patate, 300 g di pomodorini, 250 g di mozzarella, 6-8 foglie di basilico e sale (un pizzico per strato).
Per prepararla, tagliate tutto in piccoli pezzi e ha iniziato a disporli a strati (patata-pomodoro-basilico-mozzarella-sale) in una teglia foderata con carta da forno. Cuocete il tutto coperto con un foglio di alluminio in un forno preriscaldato a 200 gradi C per 30 minuti, rimuovete il foglio di alluminio e poi togliere la pellicola e poi fate dorare per altri 10 minuti. Togliete dal forno e lasciate riposare per 5 minuti, se si desidera rimuovete la falsa pizza dalla padella e ponetela in un piatto come nella foto, cosa utile per rimuovere l’acqua in eccesso rilasciata dalla mozzarella di bufala, fate attenzione a non scottarvi.

Ricordate che la ricetta è per 4 porzioni, da abbinare ad un’insalata e un frutto.

Grazie a MyFitnessPal, ho la descrizione dei valori nutrizionali.

Fake Pizza Nutrition Fact

Picnic: si salutare nel parco

picnic1.jpgLe giornate calde e soleggiate che ti fanno venir voglia di stare all’aria aperta sono alle porte, purtroppo (o per fortuna, a seconda dei gusti), non tutti i giorni sono così, quindi perché non approfittare delle belle giornate per un picnic? Un pasto semplice, gustoso e sano per godersi l’aria aperta con gli amici e la famiglia.
Le cose principali di cui avrete bisogno sono: un thermos in cui mettere del buon caffè (o tè) o un cui mettere frutta congelata immersa in acqua per una bevanda rinfrescante e senza calorie (magari frutti di bosco congelati o foglia di menta), tovaglioli, frutta fresca, sacchetti per la spazzatura e, naturalmente, il cibo. Ma cosa preparare? Ecco alcune idee semplici per un pasto sano e appetitoso:
– Aperitivo, preparate una fetta di cetriolo ricoperta da un sottile strato di yogurt greco mescolato con aneto tritato e salmone affumicato.
– Insalata di frutta con quinoa, questo piatto è preparato con della quinoa (le istruzioni per la cottura sono generalmente nell’etichetta della confezione), va fatta raffreddare e poi mescolata con frutta fresca come mele, pere e frutta secca come mandorle o noci per un piatto fresco e vegetariano.
– Insalata di patate, un piatto leggero e gustoso, eccellente se evitate l’uso della maionese preferendo olio extra vergine d’oliva, usate aceto di mele, patate rosse, cetrioli, pomodori, peperoni verdi e gialli e olive.
– Insalata di tonno, fatta per 4 persone con 400 g di fagioli cannellini lessati, 300 g di tonno (preferibilmente naturale), 1 cipolla rossa, succo di limone e olio d’oliva.
– Insalata di riso esotica, fatta (per 6 persone) con 400 g di riso parboiled, 600 g di pollo arrosto a cubetti, 1 cuore sedato a fette, 300g di mais sgusciate, 4 cucchiai di olio di oliva gree, 1 lime e 1 cucchiaio di salsa di curry .
– Panino caprese, fondamentale una borsa frigo, per creare fresco panino con mozzarella, fette di pomodoro e basilico fresco (o origano).
– Piada romagnola, con il prosciutto di Parma o Soranzo e scamorza.
– Panino alle cetriolo, a base di pane semplice, cetrioli, lavati e tagliateli a fette e spalmate dello yogurt greco.
Se proprio non riuscite a rinunciare alle patatine fritte accompagnate da una salsa, provate del Guacamole (2 avocado maturi, 1/2 cucchiaino di sale kosher, 1 cucchiaio di succo di lime fresco o succo di limone, 2 cucchiai di cipolla rossa tritata o tagliata a fettine sottili, 1-2 peperoncini, da cui rimuovete i semi prima di tritarli, 2 cucchiai di foglie di coriandolo tritate, un pizzico di pepe nero grattugiato fresco, un pomodoro maturo senza polpa e semi, anch’esso tritato), una salsa di Edamame (1 tazza di edamame sgranati e congelati, 1 avocado maturo, 1 cucchiaio di coriandolo tritato, 2 spicchi d’aglio tritato, 1/4 cipolla tritata grossolanamente , 1/2 jalepeno finemente tritato, succo di 2 limoni, 2 o 3 cucchiai di acqua, sale e pepe nero appena macinato, a piacere) o hummus.
Godetevi la vostra giornata all’aria aperta!

You can read this post in english here.