Torta Vegetariana: una ricetta che soddisfano

Vegetarian PieEcco una ricetta gustosa per qualcosa di facile e gustoso.
Per preparare la pasta: 300 g di farina di grano tenero tipo 0, 150 ml di acqua, 50 ml di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
Mettete la farina a fontana su una  spianatoia lavata e asciugata accuratamente, aggiungete il sale e l’olio e cominciate a mescolare. Aggiungete l’acqua un po’ alla volta, l’impasto non deve essere appiccicoso. Continuate a lavorare per 12-15 minuti, a questo punto il vostro impasto sarà morbido e potrete formare una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno 20 minuti. Nel frattempo iniziate a grigliare le melanzane. Stendete la pasta con il mattarello.
Una volta che avete steso la pasta sfoglia sulla parte superiore della carta forno, posizionatela nella teglia, bucatela leggermente con i rebbi di una forchetta e versate due bicchieri di salsa di pomodoro, aggiungete un pizzico di sale, le melanzane grigliate e tagliate a fettine, 200g di mozzarella affettata e tagliata, 6 foglie di basilico e un pizzico di sale. Cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per 40 minuti e lasciar raffreddare per 15 minuti prima di servire.

Limoni: simbolo del Mediterraneo

limonnoe_derevo_2.jpgIl limone, Citrus limon, appartenente alla famiglia delle Rutacee, limone è un agrume molto apprezzato per le sue numerose proprietà benefiche. Questo profumato frutto giallo, simbolo del Mediterraneo, ha origini asiatiche proviene, infatti dall’estremo Oriente (India e Cina), dove si trovava in natura. Questo aspro ma inconfondibile frutto è ricco di vitamina C, vitamina A e vitamine del gruppo B, ma anche di minerali come calcio, fosforo, ferro e manganese. Il limone è usato nella sua interezza, infatti, sia la polpa che il succo, che la buccia per scopi alimentari, la buccia è inoltre utilizzata per la produzione di saponi e detergenti. Il limone ha la proprietà di purificare e disintossicare il corpo se assunto regolarmente; preferibilmente al mattino quando si è ancora a digiuno, aiuta a regolare l’intestino, ma è anche  consigliato come astringente in caso di nausea e diarrea. Il limone è stato utilizzato nell’antichità per le sue proprietà antisettiche e anti-reumatiche, per profumare la biancheria, come antidoto contro i veleni e anche per imbalsamare le mummie. Oggi il limone è anche usato per prevenire il diabete e l’ipertensione,per trattare la pelle e dare lucentezza ai capelli. Viene utilizzato anche in aromaterapia per combattere lo stress e la depressione. Il succo di limone, applicato alle aree bruciate, aiuta a diminuire le cicatrici.

Curiosità! Spremere qualche goccia di succo di limone sui frutti di mare crudi aiuta ad eliminare fino al 92% di germi e batteri.

Vitamina F: nota come Acidi Grassi

omega-3-alimentiLa pseudo vitamina F è costituita da tre acidi grassi polinsaturi: acido linoleico, acido linolenico e acido arachidonico, ed è comunemente indicato come acido grasso omega tre. Questa pseudo vitamina non può essere sintetizzata dal corpo quindi deve essere fornita dal cibo, per cui è importante sapere dove trovarlo. I quantitativi maggiori possono essere trovati in oli come olio di soia, olio di lino, olio di girasole, ma anche nelle noci, mandorle, arachidi, crostacei e salmone. La vitamina F è importante per il nostro corpo perché impedisce la deposizione di trigliceridi e colesterolo nelle arterie ed è essenziale per la salute della pelle e dei capelli, ma anche per il buon funzionamento della tiroide, delle ghiandole surrenali, dei nervi e delle mucose. Le carenze di questa vitamina sono particolarmente forti, infatti, si nota la secchezza e desquamazione della pelle, perdita di capelli, disturbi della coagulazione del sangue, iperlipidemia, colesterolo alto, malattie cardiovascolari e compromissione dello sviluppo del sistema nervoso centrale. Nel caso in cui si dubiti di assumerne a sufficienza con la dieta, provate a cambiare stile di vita e assumere integratori.

Salutare e facile pranzetto di pesce

20140716-041354 pm-58434716.jpgAvete mai desiderato un pranzo leggero, sano e facile da preparare? Oggi vi propongo una delizia con soli 6 ingredienti che ti fanno impazzire grandi e piccini. Per questa ricetta avrete bisogno di (ingredienti per due persone):
6 piccole zucchine,
120 g di gamberi, preferibilmente dell’atlantico pesati a crudo con carapace ma non la testa,
120 g di filetto di salmone rosa
3 piadine con un diametro di 20-25 cm
olio di oliva e sale.
Serviranno anche due padelle, meglio se antiaderente o di ceramica. Iniziando rimuovendo il carapace dei gamberi e togliendo loro l’intestino, sciacquateli e metteteli da parte. A questo punto, affettate le zucchine e gettatele in una padella calda, le zucchine sono ricche di acqua e quindi in questa fase non è necessario aggiungere altro. Fate attenzione a non bruciare le zucchine ma fatele rosolare, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Nel frattempo, pulite la postazione di lavoro e scaldate la seconda padella. Oliate usando le dita il salmone. Posizionatelo nella padella calda e lasciatelo sfrigolare. Girate il salmone quando si vede che comincia a cambiare colore, fate attenzione a non cuocerlo troppo. Nel frattempo, le zucchine dovrebbero aver raggiunto il punto ideale di cottura, aggiungete nella padella i gamberi, un filo d’olio e mescolate, cucinando fino a quando i gamberi non saranno diventati rosa. Ora che tutto è cucinato, cospargete di sale e mettete il cibo in un piatto da portata. Nelle due padelle usate fino ad ora, cuocete per per 1 minuto (30 secondi per lato) ogni piadina. Posizionate le piadine su piatti, tagliatele a metà e riempitela di gamberi e zucchine, avvolgete e assaporate!

Matzah: antico pane saporito

breadמצה è un pane azzimo con una preparazione semplice che contiene solo farina e acqua. Questo pane, già utilizzata al tempo degli Egizi, viene gustato non solo dagli Ebrei osservanti durante la Pasqua, ma anche da chi è allergico al nichel e per chi ha problemi a digerire i prodotti contenenti lievito. Le ricette per questa tipologia di pane possono variare dall’originale farina e acqua, con ricette più moderne, che comprendono l’aggiunta di olio e sale. La ricetta tradizionale è estremamente semplice, le dosi sono una scelta di chi li prepara, data la facilità di preparazione non si ha bisogno di prepararne di più per conservarlo. Iniziate mescolando acqua e farina in una ciotola, l’impasto deve essere abbastanza asciutto, elastico, non deve rimanere attaccato alle mani. A questo punto, dividere l’impasto in palline simili tra loro in grandezza, appiattitela per formare dei dischi. Potete cuocere il pane in una padella piatta antiaderente, dorandoli in entrambi i lati, o cuocerli per 20 minuti in forno a 230 gradi centigradi. Come si può immaginare i valori nutrizionali cambiano a seconda della ricetta, nel caso venga seguita la ricetta originale (quindi solo con farina e acqua) dipendono dal tipo di farina utilizzata. Al contrario, la versione che contiene olio aggiunge grassi (buoni) al pane.

You can read this post in english here.

Muffin proteici con gocce di cioccolato

my muffinSuccede a tutti, a volte vogliamo solo mangiare qualche cibo consolatorio per rallegrarci l’anima. Per questo vi propongo una versione nutrizionalmente completa di un cibo coccoloso. Questi Muffin contengono fibre (3g per porzione), carboidrati (33g per porzione) e proteine (18g per porzione), ecco la mia ricetta, ogni Muffin contiene ben 303kcal, accompagnato ad un bicchiere di succo è perfetto per una colazione veloce; se invece lo abbinate ad una bella porzione di macedonia è perfetto come pranzo veloce.

 

110,0 g di farina integrale
110,0 g di Rocky Road Optimum Nutrition Whey Protein
100,0 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di lievito in polvere
2.5 g di sale,
180,0 g di zucchine, lavate ma non sbucciate, usate crude (tranquilli non si sentono)
60,0 g di olio extravergine d’oliva
30,0 g di gocce di cioccolato fondente
1 uovo medio, intero e crudo
Preriscaldate il forno a 200 gradi. Preparate tutti gli ingredienti sul tavolo, lavatei le zucchine (per capirci sono circa due zucchine di taglia media) rimuovete le estremità e tagliate a julienne corte. Ora mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente (tranne le gocce di cioccolato) e mescolatele grazie ad un frullatore a immersione, aggiungendo acqua lentamente per ammorbidire l’impasto fino ad ottenere una crema morbida. A questo punto aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate con un cucchiaio di legno. Posizionate la crema in degli stampi per muffin (io ho usato quelli in silicone così da evitare l’uso di burro). Cuocete in forno per 10 minuti (o fino a quando lo stuzzicadenti che infilerete all’interno della muffin uscirò asciutto).
Lasciate raffreddare per 5 minuti e poi … gustatevi il Muffin nutrizionalmente bilanciato.

You can read this post in english here.

Lime: piccolo agrume salutare

lime splashIl lime (Citrus aurantifolia) è un albero da frutto appartenente alla agrumi, probabilmente un ibrido di cedro e limone; originario dell’Asia del Sud, in particolare in India, dove, durante il periodo delle colonie, gli Inglesi lo hanno esportato in Europa, mentre nel XVI secolo, i Portoghesi l’hanno importato in America.
Il lime, che raramente viene consumato puro a causa dal suo gusto acido, è utilizzato per vari scopi nella cucina, come ingrediente nelle salse per la carne, per condire il pesce o le insalate, per dare un sapore fresco al gelato, per insaporire altri frutti, e per fare cocktail. Questo agrume, dal contenuto calorico molto basso, è estremamente ricco di vitamina C e vitamina B6, contiene anche acido folico, flavonoidi e potassio. Il lime ha proprietà digestive, in quanto aumenta la produzione di saliva e l’acido citrico aiuta a digerire il cibo nello stomaco, ha anche effetti diuretici.  Ha proprietà rinfrescanti, antisettiche e antibatteriche. Infine, la sua buccia dal colore brillante, viene utilizzata nella cosmesi e per produrre l’olio essenziale.

You can read this post in english here.